Racconti in valigia: Una passione senza limiti

Oggi il Panda intervista una persona davvero speciale, con una forza ineguagliabile e una passione per i viaggi smisurata.

E’ per noi un onore intervistare Giulia, autrice del blog My Travels the Hard Truth nel quale racconta dei suoi bellissimi viaggi e ispira ogni giorno i suoi lettori. Mi raccomando, seguitala anche su Instagram e Facebook !!

Ecco a voi la sua intervista:

Parlami un po’ di te e del tuo blog

Io sono Giulia Lamarca, una donna di 27 anni, sposata, psicologa, formatrice e content creator per aziende e travel blogger; mi definisco un po’ così.

Io e mio marito Andrea abbiamo iniziato a viaggiare praticamente da sempre, da quando ci siamo conosciuti, poi verso agosto e settembre dell’anno scorso abbiamo deciso di provare ad aprire una pagina instagram e un blog, per raccontare come viaggiavamo e per divulgare la cultura e la realtà del turismo accessibile.

Desideravo trasmettere gioia, voglia di non mollare e che, anche se su una carrozzina, molti desideri si possono ancora realizzare.

Quando ti sei appassionata ai viaggi?

Mi sono appassionata di viaggi stando al chiuso per 9 mesi durante il ricovero.

Ho odiato stare ferma e allettata , ho iniziato a sognare ad occhi aperti il mondo, da lì la mia testa ha iniziato a viaggiare. Poi andrea mi ha chiesto di partire con lui in Australia da lì, esattamente dal viaggio aereo di non ricordo più quante ore, mi sono innamorata dei viaggi. 

Proprio dell’atto di partire e prendere un aereo e spiccare il volo. 

mi piace l’idea di andare in un posto dove le persone non sanno nulla su di me, io sono semplicemente quella che vedono. 

Poi amo non avere il controllo dell’aereo quindi nulla in quel momento dipende da me.

Ho letto del tuo incidente, non penso sia stato facile superarlo. Dove hai trovato la forza di riprendere in mano la tua vita?

Il mio incidente è stato il momento più brutto della mia vita, ma non il più difficile. il difficile viene dopo quando realizzi che non muovere le gambe non è il problema principale. il problemi sono tutti quei fattori correlati. 

Sono sempre stata molto solare, quindi ricordo che per superare quel periodo iniziale mi alzavo la mattina e leggevo barzellette per riuscire a farmi ridere da sola.

Andrea e mia sorella più piccola sono le persone che mi hanno dato la forza. 

Andrea mi ha aiutato tantissimo ha sfogarmi, ascoltava quali erano le mie paure e la mia rabbia.

Poi quello che mi ha salvato la vita e lo fa ancora oggi sono i viaggi, mi fanno sentire libera e autonoma, capace di arrivare dove voglio.

Sogni nel cassetto? Quale sarà la tua prossima meta?

Sogni nel cassetto, tantissimi, il più ambiziosi essere e lavorare come ambasciatrice onu per i diritti delle persone in difficoltà.

Ma prima di questo tanti tanti altri, un libro e un figlio. 

Insomma si dice che un libro sia un pò come un figlio, quindi magari mentre scrivo il mio primo libro rimango incinta, sarebbe un bel regalo.

Vogliamo una famiglia e ci sentiamo pronti.

Prossima meta, manca poco, ad agosto andremo on the road tra Singapore, Malesia e un po’ di Indonesia. 

Quindi dovrete seguirci! 

 

Ringraziamo nuovamente Giulia per la sua disponibilità e per la sua voglia di raccontarsi. Lasciamo anche un rimando alle sue pagine Instagram e Facebook, così potete lasciarvi ispirare.

Per chi desiderasse maggiori informazioni in merito , o volesse  mettersi in contatto con Giulia,  vi lasciamo il link al suo sito  qui.

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le le stesse esperienze di Giulia?

Visita il sito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up