Racconti in valigia: un inizio londinese

Abbiamo intervistato Luna e Thomas, autori del blog Jungle bag  che ci hanno raccontato di se stessi, delle loro esperienze e delle loro idee sul mondo travel.

Raccontateci un po’ di voi e del vostro blog

La nostra storia, come anche la storia del nostro progetto, è nata in modo inconsueto. O almeno così potrebbe sembrare ad un occhio esterno, ma noi pensiamo che non potrebbe essere andata in nessun altro modo. Ci siamo conosciuti in un giorno di fine luglio quando Thomas, con i suoi colleghi, è andato a pranzo al bar dove lavora Luna. Thomas sarebbe partito, di lì a poco, per un viaggio di tre settimane che l’avrebbe portato a spasso per Cuba, Panama e New York e ovviamente Luna moriva dall’invidia. Avevamo deciso però, che ci saremmo incontrati a Londra per passare due giorni insieme, quando Thomas sarebbe stato di ritorno. E così abbiamo fatto: uno è partito da New York e l’altra da Venezia per incontrarsi a Stansted. Quel viaggio rappresentava un po’ un lancio della moneta: “o la va, o la spacca”. Da quei giorni insieme avremmo capito se la nostra storia poteva funzionare e bisogna dire che quel nostro primo viaggio, o per meglio dire quel weekend, ci ha fatto capire non solo che eravamo fatti per stare insieme, ma anche che eravamo fatti per viaggiare insieme. Proprio per questo abbiamo iniziato insieme questo progetto chiamato “Junglebag”.

Con Junglebag abbiamo unito la nostra passione per i viaggi e per la fotografia e abbiamo combinato il tutto in un profilo social che parli di noi e delle nostre avventure in giro per il mondo. La nostra pagina e il nostro sito riflettono le nostre passioni, i nostri pensieri e tutto ciò che ci sta a cuore. L’idea è come quella di avere un diario in cui scriviamo tutte le pagine che compongono la nostra storia.  

Preferite viaggiare in Italia o nel resto del mondo?

Per quanto riguarda i viaggi in Italia o all’estero possiamo dire di aver viaggiato più all’estero e di aver visitato più paesi stranieri che città italiane perché amiamo confrontarci con nuove persone e nuove colture, completamente diverse dalle nostre, e adoriamo anche vedere paesaggi sempre diversi. D’altra parte però pensiamo di essere incredibilmente fortunati a vivere in un paese bello e pieno di cultura come il nostro e proprio per questo motivo stiamo cercando di prenderci sempre più tempo per visitare anche la nostra Italia. Dopotutto se lo chiamano “il bel paese” un motivo ci sarà 😉 .  Ovviamente cerchiamo sempre di raccontare queste nostre avventure e per questo sul nostro blog stiamo cercando di fare una piccola serie di post in cui consigliamo degli itinerari turistici per godersi al meglio le nostre città in 24 ore.   

I 3 consigli che vi sentite di dare a chi vuole organizzare una vacanza low cost.

I nostri tre consigli per chi vuole organizzare una vacanza low cost sono molto semplici.

Il primo è sicuramente non stancarsi mai di cercare le migliori offerte, spesso il tempo impiegato a cercare tra milioni di combinazioni possibili per il vostro viaggio vi ripagherà con l’occasione che stavate cercando. Usare siti, come momondo oppure booking, che confrontano i prezzi di vari operatori offre di certo un aiuto per la ricerca che può farvi risparmiare qualche soldino. Vedi i nostri consigli per un volo economico, sul sito junglebagtravel.com

Il secondo riguarda i periodi dell’anno, molti dicono di andare sempre in vacanza nella bella stagione, ma ormai come si può vedere il mondo gira al contrario e a volte anche una vacanza in bassa stagione può regalarti molte sorprese e forti sensazioni.

Il terzo è saper adattarsi, a volte molti travel blogger cercano sempre hotel di lusso o con qualcosa di particolare per poterli mostrare ai propri followers, noi invece cerchiamo il lusso di goderci un viaggio economico, cerchiamo hotel o B&B economici per usufruire delle bellezze che ci offre il paese.

C’è un viaggio che pensate abbia segnato un punto di svolta nella vostra vita? se si, quale?

Pensiamo che tutti i viaggi cambiano almeno un piccolissimo pezzetto di ognuno di noi, per noi è impossibile rimanere indifferenti davanti alla sconvolgente bellezza che il mondo ha da offrirci ma se dovessimo scegliere un viaggio in particolare che ci ha sconvolto nel profondo sarebbe, il viaggio a Londra… si sembra banale, ma lì a Londra io e Luna abbiamo creato la nostra storia, non solo di viaggio ma anche di vita. Nella prima domanda vi abbiamo raccontato la nostra storia 🙂  

Ringraziamo ancora Luna e Thomas per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il loro blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Luna e Thomas?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up