Racconti in valigia: Quando il viaggio diventa una dipendenza

Il viaggio scorre dentro le nostre vene, la voglia di scoprire, di avventura sono insite in noi, c’è chi ha però il coraggio di liberarle: Alessandro , l’autore del travel blog  Il mondo intorno a noi , nel quale potrete trovare la sua storia, le sue esperienze e farvi ispirare per il prossimo viaggio.  Ci ha fatto scoprire le sue destinazioni preferite  e molto altro!

Curiosi? Ecco a voi la sua intervista:

 

 Raccontami qualcosa su di te e su come nasce il tuo blog

Io lavoro in banca, un lavoro molto di routine e non propriamente “elettrizzante”. Quindi per “sfogare” la mia creatività e la mia voglia di movimento, nel tempo libero faccio l’allenatore di pallavolo e quando ho le ferie mi dedico ai viaggi. In passato ho anche aperto un’attività di agente di viaggio on line, ma dopo 5 anni ho smesso perché era diventato ingestibile conciliare le 2 passioni dopo l’orario lavorativo normale. A malincuore ho così rinunciato ai viaggi per la pallavolo. Anche perché devo dire che guadagnare bene facendo l’agente di viaggio…è difficile (anche se non impossibile).

Così 2 anni fa ho deciso, anche in concomitanza di un periodo con più tempo libero a disposizione, di scrivere qualcosa delle mie esperienze sui viaggi. Mi è venuta voglia anche di capire come funziona il mondo on line. Ho letto qualche libro per capire come aprire un blog, ed ho provato a creare un mio sito (www.ilmondointornoanoi.com) dove racconto delle mie esperienze in giro per il mondo.

Viaggio da 20 anni ormai, e tutti gli anni faccio 2-3 viaggi (toccando sempre mete nuove) che mi organizzo in autonomia, leggendo guide e studiando i percorsi e le attrazioni da visitare. Ovviamente negli articoli c’è anche qualche foto scattata da me.

Purtroppo ci dedico poco tempo e scrivo poco rispetto a quello che si considera il minimo indispensabile per un blog di successo, ma il fatto che qualcuno come voi mi abbia notato…fa senz’altro piacere.

Come è nata la tua passione per i viaggi?

E’ stata una coincidenza. Ho avuto l’occasione (e la fortuna) di fare un viaggio studio, uno “scambio culturale”, con la mia scuola superiore in Arizona. Era il 1999, ed era un progetto che partiva come esperimento proprio quell’anno per gli alunni delle classi quinte. Ho preso la palla al balzo e sono stato selezionato tra i 15 fortunati. Era la prima volta che prendevo un aereo e farsi 16 ore di volo come “battesimo” dell’aria…non è male. E’ stata un’esperienza sensazionale, che ancora oggi ricordo con immenso piacere. Da lì in poi, ho capito che viaggiare doveva diventare parte fondamentale della mia vita…e così è stato.

Ogni volta che prenoto un week end, un treno o un aereo..mi sale l’adrenalina e sono al settimo cielo! E’ quasi una droga per me.

Come pianifichi un nuovo viaggio?

Per prima cosa guardo l’elenco dei paesi che mi piacerebbe visitare (ho una lista segreta molto lunga) e scelgo 2-3 mete papabili. Poi una volta decise le settimane di ferie in azienda (normalmente prendo delle settimane di bassa stagione nei mesi di maggio/giugno/settembre o dicembre), la seconda discriminante è il meteo del periodo, per vedere quali paesi potrebbero essere migliori da visitare trovando bel tempo e temperature accettabili.

Faccio poi una valutazione dei costi complessivi in base a quanti giorni voglio fare ed al tipo di viaggio, e decido un budget massimo. Se riesco a stare nel budget con voli, hotel e altri servizi (ingressi a parchi, auto a noleggio ecc…) inizio a vedere se c’è qualche amico o collega che abbia voglia di aggregarsi. Di solito organizzo tutto in autonomia, e si aggregano con me 4-5 amici.

Se tutto combacia e mi convince, inizio a prenotare i voli e a decidere il tour da fare. Successivamente mi occupo degli hotel e dell’eventuale noleggio auto. Normalmente i miei viaggi di 15 giorni includono 7-10 giorni di tour e 5-7 giorni di mare. Amo il mare e non posso farne a meno! Un po’ di relax poi è d’obbligo.

 

Hai un viaggio che ti è rimasto particolarmente a cuore?

Ce n’è più di uno. Ma se devo scegliere ti dico questi:

1- il mio primo viaggio/scambio in Arizona con la scuola, per tanti motivi: il primo aereo, il primo vero viaggio con V maiuscola, l’America, il Grand Canyon ed uno stile di vita completamente diverso dal nostro, soprattutto 20 anni fa;

2- L’Indonesia. A distanza di tanti anni ho riapprezzato quel viaggio e mi è rimasto nel cuore per i paesaggi, i templi e la tranquillità della gente. Bali e le altre isole sono un posto dove tornerei molto volentieri; credo che le riapprezzerei forse molto di più adesso rispetto a 16 anni fa quando ci andai;

3- New York. Ho un amore smodato per questa città che è sempre capace di rinnovarsi, di reinventarsi, di creare spazi dove non ci sono e riadattarsi nel corso del tempo fungendo da vero e proprio centro del mondo. Ci sono già tornato 3 volte…ed altre sono in programma.

Non voglio però tralasciare la nostra Italia. Lo dico avendo visto tanti paesi. Quello che abbiamo noi a livello di mare (Sardegna, Sicilia, Salento solo per fare alcuni esempi), le nostre montagne, le città d’arte ed il nostro Cibo (non a caso scritto con la C maiuscola) non si trovano in nessuna parte del mondo. Dovremmo sfruttare meglio questa nostra grande risorsa del nostro paese. Credo di non essere eccessivo se dico che l’Italia potrebbe vivere solo di turismo.

 

 

Grazie Alessandro per averci trasmesso la tua frizzante passione per il viaggio e per la vita, ci hai contagiati!

Vi ricordiamo cari lettori che le foto che avete visto sono tratte proprio dal suo blog e dalle sue esperienze di viaggio! Vi è venuta voglia di partire, no?

Se volete ispirazioni per il prossimo viaggio, volete seguire le sue pazze avventure o volete mettervi in contatto con Alessandro, vi lasciamo il link al suo sito qui.

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le stesse esperienze di Alessandro?

Visita il sito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up