Racconti in valigia: Nei piatti c’è passione, c’è un racconto

Quando assaggiamo un piatto, veniamo trasporati dai suoi colori, sapori e profumi. La cucina ha l’abilità di raccontare qualcosa, sul cuoco ma anche sulla cultura locale, è una storia, un racconto. Abbiamo parlato di questo con Giovanna, l’autrice del blog La cuoca eclettica, nel quale troverete sfiziose ricette adatte ad ogni occasione.

Ecco per voi la sua intervista:

Ci racconti un pò di lei e di come nasce il suo blog;

Sono Giovanna,  una laurea in Geologia, un passato di insegnante e un presente di tante cose interessanti. La mia grande passione per la letteratura, la cucina e la fotografia è convogliata nel mio primo blog, la cuoca eclettica. Da qualche anno sono diventata vegetariana e ho – anche  – un nuovo blog, la cuoca eclettica veg che si occupa di menù e life style. Menù e ricette veg, of course! 🙂

In entrambi i blog parlo di libri, ricette, fotografia. Partecipo a molti eventi e congressi, dove ho modo di confrontarmi con persone che condividono le mie stesse passioni o esperti del settore alimentare. Da diversi anni collaboro con aziende alimentari per le quali elaboro e realizzo ricette  fotografie, set ad hoc. Come dico spesso: dalla geologia alla fotografia

Nei suoi piatti, cerca di unire innovazione e tradizione? Utilizza ingredienti provenienti da paesi lontani?

Sono appassionata di cucina regionale. Credo che l’Italia vanti un patrimonio in termini di cultura alimentare inestimabile. Alterno molto la preparazione di piatti seguendo la tradizione, a piatti rivisitati, attualmente anche in chiave veg. Amo molto il tè, che non solo è la mia bevanda d’elezione, ma anche un ingrediente di molte ricette che preparo. La più particolare è sicuramente un risotto realizzato molti anni fa col tè verde giapponese. Per rispondere alla seconda domanda, utilizzo il tè e molte spezie.

Ritiene che il viaggio possa essere una fonte di ispirazione per nuove ricette? Viaggio e  cucina le danno emozioni simili?

Sicuramente il viaggio è fonte d’ispirazione. Confrontarsi con altre culture, altri popoli, ingredienti e cucine diverse è importante. Spesso, alcune cose, sedimentano dentro di me e mentre sto elaborando una ricetta emergono e danno uno slancio nuovo e interessante al piatto.  Entrambi mi emozionano molto, ed entrambi li associo alla scoperta, alla possibilità, alla gioia di conoscere cose nuove.

Quando mangia in ristorante, in base a quali criteri lo seleziona? Quali fonti di informazione usa?

Amo molto i ristoranti che hanno una storia. Mi piace  sentire in un piatto la mano del cuoco, la sua passione, un “racconto”. Un piatto deve prima di tutto nutrire l’anima. Le fonti di informazioni in questo caso sono le persone che conosco nel corso di congressi, eventi e così via e anche il mio fiuto….

Grazie a Giovanna per averci dedicato il suo tempo, e per averci portato nella sua cucina e nella sua concezione di viaggio enogastronomico.

Guardando questi piatti vi è venuto appetito? Vi capiamo, anche noi e il Panda abbiamo l’acquolina in bocca!

Se volete ispirazione per il prossimo piatto o volete contattare Giovanna direttamente, vi lasciamo il link al suo sito qui

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le stesse esperienze di Giovanna?

Visita il sito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up