Libri in musica

Abbiamo intervistato Cinzia, autrice del blog librinmusica.it che ci ha raccontato di sè, delle sua passione per il mondo della lettura con uno sguardo al mondo travel!

 

Raccontaci un po’ di te e della passione per la lettura

La mia passione per la lettura è nata quando bambina accompagnavo mia madre dall’estetista e lei per far star buone me e mia sorella tirava fuori dalla borsa decine di Topolino e Diabolik. Crescendo, ho continuato a leggere i classici della letteratura per ragazzi, appassionandomi a Verne, Swift, Alcott e Dickens. Il grande amore adolescenziale è stato Stephen King, che ancora oggi rimane uno dei miei scrittori preferiti. La lettura ha accompagnato ogni momento della mia vita, sono mutati solo i generi e gli autori, che mi hanno scelto a seconda delle età e degli stati d’animo.

 

Da questa passione è nato il tuo blog? raccontaci qualcosa a riguardo

Libri in musica è nata durante una delle tante trasferte di lavoro in giro per l’italia, quando lavoravo per la Seat Pagine Gialle. Ogni volta che leggevo un romanzo, un saggio o una biografia, era naturale abbinare una colonna sonora, che appuntavo su un taccuino. Un giorno di settembre, dopo l’incontro con la blogger Giulia Ciarapica, ho pensato: perché non scrivere le mie impressioni sui libri abbinando a ciascuno di essi la musica che mi suona nella testa mentre li leggo?

Porti sempre con te una lettura durante i tuoi viaggi?

Non vado mai da nessuna parte senza almeno un libro nella borsa. Che si tratti di una lunga vacanza di piacere o di un’attesa all’ufficio postale, ho sempre con me un libro. Durante una giornata abbiamo tutti dei momenti, seppur brevi, di libertà. Invece di usare il telefono per collegarmi ai social, leggo.

 

Che tipo di impatto impatto ha secondo te la tecnologia sulla lettura? (per esempio gli ebook)

Ho fatto uso anche io del Kindle per molti anni. Viaggiare spesso, prendere fino a sei voli a settimana, mi costringeva a viaggiare leggera e non mi consentiva di portare con me i libri che avrei voluto. Per questo ho approfittato del vantaggio di avere una biblioteca in poco meno di 600gr. Ammetto la grande utilità del mezzo, ma non nascondo che l’odore della carta stampata e la bellezza dello sfogliare le pagine non teme concorrenti.

Al di fuori delle guide turistiche pensi che approcciarsi alla lettura possa aiutare nel conoscere i Paesi, magari anche quelli meno conosciuti?

Certo! Leggendo ho viaggiato in lungo e in largo solo grazie ai libri: penso all’Islanda scoperta grazie a Stefansson, Lisbona con Tabucchi, , ho visitato il Messico leggendo i racconti di Lucia Berlin e viaggiato su un vagone della transiberiana leggendo Scompartimento n.6 di Rosa Liksom.

 

C’è un libro che ti lega particolarmente a un luogo/destinazione? se sì, perchè?

Prima di una vacanza seleziono sempre dei libri ambientati nei luoghi che visiterò. Non parlo di guide turistiche, ma di narrativa:  libro che ho molto amato e che potrebbe essere il punto di partenza per un viaggio alla scoperta di grandi donne del 900 è “La scrittrice abita qui” di Sandra Petrignani.

Il libro presenta alcune scrittrici del Novecento attraverso i luoghi in cui hanno vissuto e le case in cui hanno abitato. Qui Sandra Petrignani si spoglia degli abiti da giornalista e indossa quelli della scrittrice viaggiatrice. La sua non è una ricerca a tavolino: non si limita a cercare sul web foto e informazioni di repertorio: si reca nei luoghi, compie dei viaggi, noleggia automobili, incontra le persone che in un modo o nell’altro sono legate a queste  donne straordinarie. Così facendo, il lettore è proiettato in vite e luoghi conosciuti fino ad ora solo indirettamente.

Un libro/una lettura che consiglieresti ai nostri lettori da mettere in valigia.

“L’ambasciatore delle foreste” di Paolo Ciampi, pubblicato da Arkadia Editore. Un romanzo biografico che ci fa conoscere il primo ecologista di tutti i tempi: George Perkins Marsh.

 

 

Ringraziamo ancora Cinzia per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il blog  qui

Sei un lettore che ama viaggiare? Vuoi provare a vivere le stesse esperienze di Cinzia?

 

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up