Racconti in valigia: La libertà di viaggiare in camper

Uno dei vantaggi principali dei viaggi in camper è il fatto che è un tipo di viaggio perfettamente adattabile alle esigenze, e all’identità del viaggiatore: è un viaggio “cucito” addosso al viaggiatore stesso, che ne scandisce i ritmi, le destinazioni. Abbiamo approfondito questo tema con Chiara, l’autrice del blog E’ la vita bellezza!, nel quale fornisce ai suoi lettori consigli ed ispirazione su questo stile di viaggio.

Raccontami qualcosa su di te e su come nasce il tuo blog

Piacere, mi chiamo Chiara. Pisana di nascita e bresciana di adozione, per seguire l’amore. Ed è proprio a Brescia che vive la nostra famiglia: io (la sognatrice), Gianluca il capitano della ciurma, Matilde 5 anni (la precisa di casa), Cristina 2 anni e mezzo (un piccolo Stitch) e Margot la palla di pelo razza fantasia. Cinque pazzi appassionati di viaggi. Non viaggi qualsiasi, viaggi in camper. Fino allo scorso anno a bordo di “Sven” (un Vw Lt camperizzato Westfalia ereditato dai miei genitori) e adesso di “Stella”, il nostro Pössl.

 

L’idea di aprire il blog l’ho avuta circa un anno fa. Ero a casa, una bambina di 10 mesi, una di 4, un posto fisso lasciato dopo 6 anni a causa di forti pressioni psicologiche (come accade spesso a tante mamme); avevo perso da poco mia mamma. Insomma un vortice di emozioni e vuoto. Un giorno mi sono svegliata e ho deciso di riprendere in mano la mia vita e unire le mie passioni scrivere (sono giornalista) e i viaggi in camper. Così parafrasando la famosa affermazione di Humphrey Bogart nel film Deadline “È la stampa, bellezza! E tu non ci puoi fare niente! Niente!” è nato “È la vita, bellezza!” Un nome strano per un sito di viaggi, ma alla fine i viaggi sono vita, e la vita è così, possiamo “solo” viverla, ma possiamo scegliere come. E noi da otto anni abbiamo scelto di viaggiarla in camper.

 

Come nasce la tua passione per i viaggi in camper?

Il camper fa parte di me da sempre. Viaggio in camper da quando sono bambina. Scherzando dico spesso che sono cresciuta a pane e camper. E in effetti è così. Non ringrazierò mai abbastanza i miei genitori per avermi insegnato a scoprire il mondo con quel senso di avventura che solo un viaggio in camper ti può trasmettere. Mi hanno regalato ricordi indimenticabili, come il viaggio fino a capo nord a bordo del nostro jokerino (camper westfalia, ndr). Ricordi che porterò sempre nel mio cuore e che ogni volta che partiamo spero di regalare anche alle mie bambine. Credo che viaggiare e scoprire il mondo, vicino o lontano, sia il regalo più bello che si possa fare ai nostri figli. Viaggiare in camper poi è qualcosa di magico per i bambini, ma anche per gli adulti.

 

Quali sono i pro e i contro di un viaggio del genere?

Viaggiare in camper significa libertà. Libertà significa partire quando si vuole, fermarsi quando e dove si vuole. Dormire ogni notte in un luogo diverso, svegliarsi in mezzo alla natura, aprire la finestra e vedere le onde del mare. Ogni viaggio in camper è un’avventura piena di emozioni. Ma è anche una conquista, perché raggiungere una meta dopo tanti giorni e chilometri, dopo aver attraversato culture e paesi diverse è qualcosa di unico. Viaggiare in camper è inoltre il sogno di ogni bambino.

Il camper diventa un microcosmo amato dai piccoli di casa, anche quelli pelosi. Dove c’è tutto e ogni cosa è a misura loro (tempi, spazi, orari). Per capirci le nostre bimbe hanno dato un nome al loro camper e lo baciano prima di partire. Infine uno dei regali più belli del camper è sicuramente il “plein air”, ovvero vivere all’aria aperta. Stare fuori a contatto con la natura è una sensazione bellissima, riscoprire la vita fuori ti lascia un senso di serenità ineguagliabile.

 

Oddio non so trovare dei contro. Forse la cosa difficile del camper è imparare a vivere in camper. Gli spazi – anche nei mezzi più grandi – sono certamente più piccoli di una casa e quindi è normale ritrovarsi a condividere. Ritrovarsi a stare tutti insieme e molto vicini. Questo può avere i suoi lati positivi, aiuta a conoscersi meglio, ad accettarsi, a stare insieme anche ai nostri figli. Ma a volte può non essere facile, può essere una sfida interessante. Per il resto, mi spiace, ma non trovo altri lati negativi!

 

Consiglia una meta che si presta bene per questa tipologia di viaggio 🙂

Noi viaggiamo in camper tutto l’anno. Non esiste una stagione giusta per girare la chiave e partire. E visto che mi fanno spesso questa domanda, vorrei tranquillizzare sul fatto che si può stare in camper anche quando fuori nevica, è perfettamente riscaldato!

Però se devo consigliare una meta a una famiglia che sta sperimentando da poco questo tipo di vacanza, sicuramente la Grecia. Siamo stati questa estate ed è il paradiso dei camperisti. Un luogo dove la libertà del camper si fonde nel rispetto di una terra meravigliosa e nell’accoglienza dei suoi abitanti. 

Quindi se siete già camperisti seguite le nostre avventure sul nostro blog e raccontateci le vostre, se ancora non lo siete vi consiglio con tutto il cuore di provare almeno una volta nella vita questa esperienza!

Grazie Chiara per aver condiviso con noi le tue esperienze di viaggio, e per averci fatto capire la bellezza, ma anche la varietà, dei viaggi in camper.

Se anche voi, come il Panda, siete rimasti impressionati dalle foto dei viaggi di Chiara e dalle sue parole, non vi resta che nolleggiare un camper e partire all’avventura!

Se volete maggiori informazioni su questo tipo di viaggio o volete contattare Chiara direttamente, vi lasciamo il link al suo sito qui

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le stesse esperienze di Chiara?

Visita il sito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up