Racconti in valigia: La curiosità nei dettagli di ogni viaggio

In questo giovedì il Panda ha il piacere di intervistare una persona che si appassiona più ai dettagli e al viaggio in sè rispetto alla meta. Ecco come Phil, autore del blog The Butterfly Hunter, ci ha portato nel suo mondo e ci ha ispirato a viaggiare

Ecco a voi l’intervista:

Parlami un po’ di te e del tuo blog

Sono Phil, un quarantenne con origine toscane e corse da anni trapiantato a Milano. Ho sempre adorato viaggiare e da tanti anni lo faccio organizzandomi in modo indipendente. Sono un tipo curioso, quello che mi affascina di più del viaggio è scoprire cose insolite, diverse da quelle che vediamo o ci immaginiamo a casa, insomma mi piace farmi ispirare.

E infatti definisco the butterfly hunter un blog “d’ispirazione e viaggi”. Non mi concentro tanto sul resoconto di un viaggio quanto sugli aspetti particolari che mi hanno colpito. Ti cito alcuni esempi: lo street food e la street art a Penang (Malesia), lo strano culto dei morti a Toraja (Indonesia) o la difficoltà di visitare due vulcani a Java in poco più di 24 ore.

Scrivo i post in italiano e inglese e realizzo dei video. Parlo molto di cibo, perché amo assaggiare i piatti tipici e adoro viaggiare sui mezzi pubblici nei paesi non occidentali, mi divertono un sacco.

Cosa ne pensi del viaggio come esperienza, non solo come svago?

Ti dirò una cosa che sembrerà strana. Più viaggio e meno per me sono importanti i posti.  Nel senso che a fare la differenza è come li vivi. E in questo hanno un ruolo fondamentale le persone. Per questo cerco di stare in mezzo alla gente del posto, interagire, stare a casa loro quando posso. Gli incontri più casuali – anche con altri viaggiatori -sono quelli che regalano le sorprese e le emozioni più forti. Non puoi prevedere questi momenti, non puoi “cercarli”, devi essere solo aperto a coglierli.

Qual è stato un viaggio importante per te?

Ce ne sono stati tanti importanti, ognuno a modo suo. Ma se devo citarne uno ti dico quello che ha fatto nascere il mio blog. Avevo appena compiuto 40 anni ed era annoiato e demotivato. Allora ho chiesto un’aspettativa dal lavoro e sono partito per 3 mesi zaino in spalla nel sud-est asiatico. Avevo le idee chiare su quello che volevo fare (mi ero fissato 7 “sfide”) ma ho girato in totale libertà, decidendo solo con pochi giorni od ore di anticipo la tappa successiva. E infatti, l’esperienza più bella è nata per caso. Marie, una ragazza conosciuta in Laos, mi ha proposto di visitare Ha Gian, una provincia del Vietnam al confine con la Cina, che non avevo mai sentito nominare (e infatti non ha turisti). Abbiamo girato per tre giorni in sella a una moto tra colline, strade sterrate e un’infinità di avventure tra gente variopinta entusiasta di vederci. È uno dei più bei ricordi che ho in assoluto.

Qual è il tuo sogno nel cassetto in quanto a viaggi?

Uno lo realizzo tra poco, andare in Iran. I miei amici pensano che sia pazzo, la cosa mi fa molto ridere. Loro si limitano all’immagine superficiale dei media, ma ho conosciuto tanti viaggiatori che erano stati in Iran e mi hanno sempre parlato benissimo delle persone, della loro voglia di socializzare. Ho anche un’amica iraniana che vive in Italia che mi ha dato varie dritte. Mi affascina la loro cultura millenaria: le poesie recitate al parco, le miniature dipinte in quadri di pochi cm, i zoroastraini. E voglio vedere con i miei occhi le contraddizioni del loro regime teocratico. Ne parlerò sicuramente sul blog!

 

Ringraziamo Phil per la sua disponibilità. Per chi desiderasse maggiori informazioni in merito , o volesse  mettersi in contatto con Phil,  vi lasciamo il link al suo sito  qui.

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le le stesse esperienze di Phil?

Visita il sito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up