Racconti in valigia:  In cucina con Valentina, tra tradizione ed innovazione

Proseguiamo il nostro viaggio nei sapori, che come sapete è il viaggio preferito del Panda goloso, assieme a Valentina, l’autrice del blog La cucina che Vale: tra le sue pagine trovere ricette per ogni occasione, ma anche utili consigli  per una vita ed una alimentazione più salutare. Scoprite assieme a noi cosa ci ha raccontato:

Raccontaci un pò di te e di come nasce il tuo blog;

Mi chiamo Valentina Tozza ho 40 anni, sono mamma di Martina e Niccolò, e dal 2017 sono Food Blogger, freelance e content creator e tutte quelle belle parole che si usano oggi… prima ero una impiegata, facevo buste paga e nel tempo libero mi dedicavo al blog, con il tempo ho capito che era arrivato il momento di provare ad essere veramente felice e quindi ho mollato tutto ed ora eccomi qui! Il blog è stato aperto nel 2011 per gioco, volevo qualcosa che fosse mio e così nel corso degli anni sono cresciuta e ho creato una professione da una passione

Come prende forma una nuova ricetta? Il viaggio può essere d’ispirazione?

Quando devo creare una nuova ricetta parto dall’ingrediente principale e inizio ad immaginare diversi abbinamenti, e cerco di sentire i sapori, poi valuto le diverse consistenze, e poi penso ai colori, perchè anche l’occhio vuole la sua parte. Il piatto mi deve rappresentare e deve mettere in risalto l’ingrediente principale, non amo i piatti troppo costruiti, amo le cose semplici e il rispetto per la materia prima. – Il viaggio può essere di grande ispirazione perchè le diverse cucine permettono di conoscere gusti nuovi e ingredienti diversi che poi possono essere utilizzati per creare nuovi piatti.

Quando selezioni un ristorante, quali sono i requisiti a cui dai maggiore peso? Dove cerchi informazioni?

Per me il ristorante è un luogo dove rilassarsi e imparare, per prima cosa guardo cosa offre il menù e a che prezzo, cerco menù un po’ particolari con prezzi giusti. La location è importante, e il servizio altrettanto. Di solito vado direttamente sul sito del ristorante, non guardo le recensioni delle altre persone perchè sono troppo soggettive e molto spesso non sono obiettive, il più delle volte torno sempre negli stessi posti perchè mi faccio coccolare ma, adoro provare posti nuovi e per lavoro mi capita spesso.

Secondo te quale è il legame tra l’alimentazione e la cucina di un paese e la sua cultura?

Il cibo e la cucina sono molto influenzati dalla storia di un paese, ogni paese si identifica in piatti nati magari secoli fa e che hanno segnato la vita delle persone per anni. La tradizione culinaria di un paese è importante e va preservata, per cui ben vengano le nuove creazioni ma non dimentichiamoci mai dei piatti della cultura dei nostri paesi.

Grazie Valentina per averci dedicato il tuo tempo, per i tuoi consigli, e per averci fatto assaporare il lato enogastronomico del viaggio.

Se a voi, come a me e al Panda, guardando questi bellissimi piatti è venuto un gran appetito, vi ricordiamo che le ricette sono tratte proprio dal blog di Valentina.

Dunque, se volete ispirazioni per la prossima cena o volete mettervi in contatto con lei, vi lasciamo il link al suo sito qui

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le stesse esperienze di Valentina?

Visita il sito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up