Il viaggio è Donna!

Viaggiare da sole ci piace

Viaggiare da soli negli ultimi anni è entrato a far parte dei più diffusi trend di viaggio; che sia per il crescente desiderio di viaggi avventura, per mettersi alla prova o semplicemente fare nuove esperienze, la community dei solo traveller cresce ogni giorno di più.
Quando anche il detto dice “meglio soli che mal accompagnati”, forse è il caso di prendere in considerazione questa possibilità. Viaggiare da soli non significa rinunciare a qualcosa, alla compagnia o al divertimento, tutto il contrario. Viaggiare da soli vuol dire uscire dalla propria comfort zone e aprirsi a nuove esperienze. Un tempo il viaggio in solitaria era considerata una caratteristica degli spiriti liberi e dei giramondo, ma oggi non è più così. I solo traveller sono diventati una vera e propria community e si trovano in qualunque parte del mondo.

Ma quando a viaggiare da sole sono le donne, il discorso cambia, parenti e amici iniziano a fare domande come: “non hai paura?” “ma parti proprio da sola?” “se ti succede qualcosa, come fai?”. Poi ci sono quelli che da una parte esprimono ammirazione e solidarietà e dall’altra sottolineano la tua pazzia e il fatto che loro non avrebbero mai il coraggio di farlo. Ciò nonostante, le donne sono sempre più intrepide e un numero crescente si avventura alla scoperta del mondo da sole, che poi alla fine un viaggio in solitaria non vuol mica dire essere soli.

Una ricerca condotta su un campione di donne over 30, economicamente stabili, una viaggiatrice su quattro preferisce viaggiare da sola.
Su Facebook la “Solo Travel Society” conta oltre 225mila followers e il 63% sono donne.

Perché ci piace viaggiare da sole?

ll 48% delle viaggiatrici in solitaria in Italia vuole vedere il mondo e non ha voglia di aspettare gli altri, il 52% invece dice di amare la libertà del viaggio in solitaria, il poter fare quel che si vuole quando si vuole.

La sfida forse maggiore per le donne che affrontano un viaggio da sole è data proprio dal fatto di essere donne. Un trekking in solitaria in posti isolati, piuttosto che un’uscita a tarda sera in una grande metropoli sono spesso preclusi al buon senso di evitare il pericolo.
Le donne sono viaggiatrici curiose, sempre pronte a mettersi alla prova, sia che si tratti di avventurarsi in un viaggio verso terre lontanissime, o di attraversare luoghi inesplorati e pieni di storia.
In Italia questo trend sta crescendo sempre più rapidamente, raggiungendo numeri toccati in precedenza solo dal resto d’Europa e del mondo.

Quali sono le destinazioni preferite dalle viaggiatrici?

Il 46% preferisce viaggi avventura, il 47% viaggi nella natura, il 7% viaggi in città.

Se anche nella tua testa sta frullando l’idea di partire da sola, il Panda 🐼 ha selezionato 5 destinazioni, una per ogni tipologia di viaggiatrice, adatte ad un viaggio in solitaria senza problemi:

Portogallo: per le donne interessate all’architettura

Il Portogallo è un paese ospitale e accogliente a una manciata di ore di volo dall’Italia. Un paese perfetto, soprattutto per chi intraprende un viaggio da sola per la prima volta. Il Portogallo è la meta ideale per le viaggiatrici che amano i luoghi pieni di tradizione, architettura e cultura.

Islanda: per le donne amanti della natura

Cascate maestose, geyser esplosivi, la magia dell’aurora boreale in inverno e del sole di mezzanotte in estate. L’Islanda è una terra unica, un paradiso per le amanti della natura, ma anche un’isola di pace per chi cerca un break da una routine caotica.

Canada: per le donne avventurose

Per le viaggiatrici solitarie in erba, il Canada con i suoi lussureggianti paesaggi si presta molto bene per il battesimo dell’avventura. Si può optare per un tour del Canada orientale tra Ontario e Quebec, passando per le cascate Montomorency. Oppure scegliere Alberta, alla scoperta dei laghi più belli al mondo, come Lake Louise. Il giro in canoa in solitaria è un must, per entrare in contatto con la natura e con voi stesse.

Giappone: per le donne futuriste

Il paese dove la tradizione incontra la modernità. Solo in Giappone potrai passare da piccoli villaggi a metropoli con grattacieli futuristici. Se riuscite a organizzare una visita in primavera, potrete ammirare l’incredibile Hanami, la fioritura dei ciliegi che colora di mille sfumature rosa i lunghi viali di grandi città come Tokyo e Kyoto. I giapponesi sono timidi ma molto ospitali con i viaggiatori.

Costa Rica: per le donne wild

Le spiagge spumose e le foreste pluviali della Costa Rica sono lo scenario perfetto per un viaggio da sole. Dalle escursioni nella foresta ai ritiri yoga a Nosara, il viaggio perfetto per gli animi selvaggi. Inoltre, i costaricani sono molto aperti con i turisti.

Consigli che ti faranno sentire sicura

Hai finalmente deciso di fare i bagagli e partire da sola, poi ad un tratto una leggera ansia inizia a farsi sentire, come superarla?
Viaggiare da sole è meraviglioso, tenendo d’occhio qualche regola di base l’ansia di affrontare un viaggio da sola si trasformerà in pura adrenalina e voglia di andare.
– Tenere informati amici e parenti del viaggio che stai per intraprendere, o meglio ancora registrati sul sito della Farnesina (https://www.dovesiamonelmondo.it/), così qualsiasi cosa dovesse accadere sarà facile rintracciarti
– Rispettare usi e costumi dei luoghi in cui si viaggia, indossate un abbigliamento adeguato e rispettate le tradizioni del luogo per evitare di infastidire i locali
– Affidatevi ai tour operator per le escursioni, non vi avventurate da sole in luoghi isolati
– Per le uscite serali è bene tenere a mente le classiche regole di prudenza generale; probabilmente incontrerai altri viaggiatori solitari durante il tuo viaggio, in quel caso potrete organizzare uscite insieme ed evitare di rimanere da sola alla sera.

Un’alternativa ai viaggi da sole: i viaggi da sole in gruppo

Sempre più spesso si vuole partire da sole, ma sopratutto per chi è alle prime armi e chi ha bisogno di sviluppare un po’ sicurezza una buona alternativa sono i viaggi da soli in gruppo. Viaggiatori in solitaria con la stessa meta, organizzati in gruppo per condividere un’esperienza.

Se ti attrae l’idea di partire per un viaggio in solitaria o per un viaggio in solitaria in gruppo visita il sito di Rolling Pandas e trova l’esperienza perfetta per te!

I viaggi in solitaria ti hanno incuriosito? Leggi anche questo articolo che ne parla.

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Comments are closed.
  • keyboard_arrow_up