Racconti in valigia: Dagli Scambi di Ricette alle Condivisioni sul Blog

Oggi il Panda ha il piacere di intervistare Maria, cuoca esperta e food blogger, autrice di Rafano e Cannella, che ci ha raccontato di sé, delle sue esperienze attorno ai fornelli e ci ha dato dei preziosi consigli di viaggio.

Raccontami qualcosa su di te e su come nasce il tuo blog;  Come nasce la tua passione per la cucina?

Ciao! Mi chiamo Maria, 51 anni, mamma e moglie per scelta e food blogger per passione. In realtà la mia vera passione è quella per la cucina, la nascita del blog è stata un’ovvia conseguenza.

Ho cominciato a pasticciare qualcosa già da ragazzina, poi, man mano che crescevano gli anni, è aumentata anche la passione. Ricordo ancora la prima volta che ho cucinato… che orrore! Era una giornata in cui mia madre era  fuori e io ho voluto rendermi utile facendole trovare il pranzo pronto. Preparai pasta con le patate… immangiabile! Da quel momento, la mia caparbietà, la voglia di migliorare e la passione per la cucina, che piano piano si stava facendo strada dentro di me, mi hanno portata ad essere la food blogger che sono oggi. Ho cominciato ad avere il mio quaderno delle ricette (che conservo ancora) e a condividerle con le amiche. In realtà era più uno scambio, come fanno i ragazzini con le figurine dei calciatori! E le ricette della nonna erano le più ambite! All’epoca era questo il mezzo di condivisione!

L’idea del blog è arrivata molto più tardi, quando ormai avevo una famiglia, mio figlio era già grande e soprattutto io avevo preso dimestichezza con il Pc.

Il blog è nato come una sorta di quaderno (virtuale) delle ricette da condividere con chi ha la mia stessa passione. Ci sono non solo ricette, dall’antipasto al dolce, ma anche consigli e rimedi naturali legati al mondo della cucina e non. In particolare c’è uno spazio dedicato alle ricette della tradizione pugliese (io sono della provincia di Bari) a cui sono particolarmente legata.

Quale esperienza di viaggio che hai avuto è per te indimenticabile? Ci puoi raccontare il piatto tipico o il tuo preferito di questo luogo e le emozioni che hai provato ad assaporarlo per la prima volta?

Non ho viaggiato molto però di una delle classiche gite fuori porta ricordo un piatto davvero spettacolare: pasta fresca con ragù di lepre. Ero a Mercogliano, in provincia di Avellino, in un ristorante di cucina locale. Nessuno mi aveva mai parlato di quel posto e non ne conoscevo l’esistenza ma tutta l’allegra compagnia con cui ero fu attirata dal profumo che proveniva  da lì. Quella di entrare e assaggiare quei piatti fu la scelta più azzeccata che avessimo potuto fare! A parte l’antipasto fatto con ricotta al forno (davvero ottimo!) il primo piatto, consigliato dal ristoratore, fu davvero straordinario. Un sapore genuino, il classico sapore di quei piatti fatti in casa… la domenica a casa della nonna! Davvero molto, molto buono… tant’è vero che feci il bis! Prima o poi ci tornerò!

Ringraziamo ancora Maria per questa bellissima intervista, per averci dedicato il suo tempo e per averci portato con sè nel suoi mondo. Vi ricordiamo che le foto che avete visto sono proprio sue, tratte dal suo blog! E’ venuta fame anche a voi?

Vi ricordiamo che se avete fame o volete altri consigli in cucina potete trovare il blog  qui.

Sei un viaggiatore? 

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up