Racconti in valigia: Come la curiosità per il mondo porta a viaggiare

Ecco come Emanuela, viaggiatrice appassionata, affronta i suoi viaggi e ispira altre persone. Oltre ad essere una viaggiatrice è anche autrice del blog TRIPINWORLD, che ci ha portato nel suo mondo.

Mi raccomando seguitela anche su Instagram e Facebook!

Ecco a voi l’intervista:

Parlami un po’ di te e del tuo blog

Mi chiamo Emanuela, sono cresciuta nella provincia di Brescia, anche se  attualmente vivo a Zanzibar, e sono l’autrice di TRIPINWORLD. Fino al 2016, ho vissuto una vita che molti potrebbero definire  “normale”; un lavoro da dipendente che nel tempo mi aveva permesso di costruirmi una piccola sicurezza: una casa, un’entrata mensile sufficiente a sostenere ogni problematica  del vivere, ma non per permettermi di viaggiare spesso.

Ogni tanto mi concedevo delle vacanze (quasi sempre in ambito europeo)  ma che non bastavano a sfamare la mia voglia di conoscenza e la mia curiosità verso ogni angolo di mondo … i miei viaggi erano  caratterizzati da spostamenti continui, alla scoperta di ogni pezzetto di territorio, che il mio occhio e la mia mente potevano catturare.

Per moltissimi anni ho continuato a portare avanti questa vita  “normale”, cercando di non ascoltare la mia anima che tutto era tranne  che soddisfatta… fino a quando nel 2016 mi resi conto che la vita passava, oggi c’ero e domani non potevo saperlo e che non potevo 

permettermi di avere dei rimpianti, quindi, decisi di lasciare il lavoro e incamminarmi verso ciò che mi appassionava; viaggiare e scrivere informazioni.

Ricordo ancora il mio primo post sul blog nel 2014 (anno in cui in modo  amatoriale ho cominciato a scrivere TRIPINWORLD); l’avevo cominciato come un diario, utile a me per ritrovare tutte le emozioni di ciò che mi aveva catturato durante il viaggio.

Grazie a questo diario, mi resi conto di quanto amavo perdermi per ore  nella stesura di ciò che avevo visto, quanto amavo immortalare con una macchina fotografica i paesaggi che mi trovavo davanti e quanto amavo essere utile alle amiche con le informazioni che raccoglievo durante questi viaggi.

TRIPINWORLD oggi non è più un diario; è un blog che cerca di dare tutte le informazioni che raccolgo in ogni mio spostamento, nella speranza che possa essere utile per la programmazione di una vacanza.

Quando è nata la tua passione per i viaggi?

Sin da piccola sono sempre stata una persona poco statica, odiavo stare a casa ed amavo spostarmi in ogni luogo, tanto che mia madre mi soprannominava “vagabonda”.

A nulla valeva la determinazione con cui mamma cercava di rinsavirmi, limitandomi i tempi di uscita e controllando, con la preoccupazione tipica di una madre, i posti che frequentavo.

Ricordo ancora oggi, che durante ogni spostamento in auto con i miei genitori, rimanevo incollata al finestrino per vedere tutto ciò che mi scorreva a fianco.

Ecco… questo mio modo di essere non l’ho mai perso. Ancora oggi, se ho la fortuna di non guidare, i miei occhi sono incollati al finestrino e la mia testa sembra una ventola che si sposta per non perdere un solo angolo di panorama.

 Raccontami di un viaggio che ti è piaciuto particolarmente

Ho studiato come interior design, quindi visitare località ricche di storia e di architettura sicuramente mi appassiona ma… amo i climi caldi, il mare dai colori accesi e le palme.

I miei viaggi sono solitamente verso i classici paradisi tropicali, dove la natura strepitosa ti accoglie e ti coccola; ecco perché al momento ho scelto di vivere a Zanzibar (anche se vivere a Zanzibar è tutt’altro che semplice).

Ma senza ombra di dubbio, il viaggio che più mi ha emozionato (forse anche perché era il primo verso un territorio dell’Oceano Indiano) è stato quello alle Seychelles.

Fino a quando non raggiungi quelle isole, non puoi capire quanto è incredibile lo spettacolo naturale che ti circonda… piccole baie di sabbia bianca, un mare dai colori accesi, grandissime rocce che si sposano con la sabbia, tramonti spettacolari e palme ovunque!

Inoltre, per noi europei abituati a ritmi estenuanti, ritrovarsi tra abitudini di vita popolane decisamente semplici e lente, è un toccasana per il corpo e lo spirito.

Qual è il tuo sogno nel cassetto in quanto a viaggi?

Ogni luogo che fino ad oggi ho visitato mi ha regalato qualcosa… panorami diversi, storie diverse, culture diverse ma territorialmente parlando ho due grandi ambizioni:

Il Gran Canyon e la Polinesia. Del primo mi conquista la vastità e la formazione rocciosa rosso vivo che riesco a visualizzare nelle numerose foto; potrei impazzire davanti 

a quel colore così acceso.

Della Polinesia mi incuriosisce, non solo la spettacolare natura che penso di trovare, ma anche una cultura che non conosco affatto.Ma il mio più grande sogno nel cassetto è:

“Diventare la più grande travel blogger”

Sarebbe realizzare il più bel viaggio della mia vita!

Mi raccomando seguitela anche su Instagram e Facebook!

Ringraziamo Emanuela per la sua disponibilità. Per chi desiderasse maggiori informazioni in merito , o volesse  mettersi in contatto con Emanuela,  vi lasciamo il link al suo sito  qui.

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le le stesse esperienze di Emanuela?

Visita il sito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura?

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up